Febbraio 2007

 

Sabato

3

ore 21.00

Rassegna FITA Lombardia

Il Padre della Sposa

Commedia di Caroline  Franke

Compagnia "Il Teatro di Spazio Nuovo"

Regia Giorgio Iannucci

Quando la figlia dichiara di avere conosciuto un uomo e di volersi sposare, si crea un subbuglio inimmaginabile; il padre che è completamente contrario deve però arrendersi all'amore e affrontare i consuoceri e una poco probabile arredatrice. 

Domenica

4

ore 11.30

Galleria d'Arte Permanente

La Martesana e il suo Territorio

Inaugurazione Mostra

La  Galleria d'Arte Permamente di opere dedicate al Naviglio Martesana ed al suo Territorio si propone lo

scopo di valorizzare lo storico Naviglio Martesana quale elemento caratterizzante il territorio e le tradizioni popolari.

La Galleria d'Arte permanente sarà visitabile durante gli orari di apertura del Teatro S. Domingo.

Gli artisti che lo desiderano possono donare le loro opere che diventeranno parte integrante della Mostra permanente.

Domenica

4

ore 15.30

17° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

El Travet del Vigentin

Commedia brillante di F.Roberto e R.Zago

Compagnia Filodrammatica "Sanvittorese"

Regia Luciano Tacchia

I problemi del condominio con un susseguirsi di situazioni divertenti, l'umanità di Vincenzo con il suo credere nei veri valori della vita e le diverse caratteristiche dei colleghi sono gli ingredienti di questo classico copione del teatro milanese.

Venerdì

9

ore 18.30

Mostra

Collettiva di Pittura

Inaugurazione Mostra

Espongono:

Mario Cancelliere,  Maria Uboldi,  Aldo Grassi

La mostra raccoglie le opere dei vincitori della prima edizione dell'Estemporanea di Pittura dedicata al Naviglio Martesana e tenutasi nel mese di maggio 2006.

Sabato

10

ore 21.00

Associazione "A Pietro Marotta"

Massimo Priviero

Concerto

Massimo Priviero ha dentro di sé la forza del musicista rock che ama far parlare in musica i suoi racconti, attraverso storie che gocciolano di vita, di energia,di sogno. E' stato così fin dall'inizio, sul finire degli anni ottanta, quando fu tra i primi in Italia a cercare si ispessire li rock con la poesia.

Il suo cammino nella commistione di rock e storytelling ha inizio presto come street singer, continua più tardi in numerose band di rock e di blues, arrivando in forma individuale al primo album alla fine del 1988.

Domenica

11

ore 15.30

17° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Piccoli Crimini Coniugali

Commedia di S. E. Schmitt

Compagnia della Crocetta

Regia G.Giovi e M.Magnoli

Gilles in seguito ad un incidente ha perso la memoria. La moglie cerca di aiutarlo a ritrovarla parlandogli del suo e del loro passato ma lui si convince che c'è qualcosa che non quadra con quello che la moglie gli racconta.

Venerdì

16

ore 21.00

Rassegna " Il Teatro sotto casa"

Mi voleva Strehler

Produzione Teatro Franco Parenti

Regia Luca Sandri

Spettacolo di Umberto Simonetta e  Maurizio Micheli

con Maurizio Micheli

Sabato

17

ore 21.00

Quartetto e Dintorni

Serata "Italiana"

Concerto di musiche di

Donizetti, Puccini, Bazzina

per quartetto d'archi

  Quartetto d'Archi "No.Ve."

Una serata in cui sarà possibile ascoltare musica strumentale di indubbia bellezza composta da autori italiani conosciuti in tutto il mondo soprattutto per la loro musica operistica.

Domenica

18

ore 15.30

 

 

 

 

 

17° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Renzo e Lucia,

spusàs o spusàs mia

Commedia Musicale di Fabrizio Dettamanti

Compagnia "Il Teatro del Gioppino" di Zanica

Regia dell'Autore

Rielaborazione in chiave comica dei "Promessi Sposi", il celebre romanzo di Manzoni, con qualche opportuna modifica: dal licenziamento dei Bravi alla strana conversione dell'Innominato ed all'immancabile castigo dei cattivi.

Domenica

25

ore 15.30

17° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Come si Rapina una Banca

Commedia brillante di Samy Fayad

Compagnia Teatrale "Pegaso"

Regia Daniele Maggi

Una famiglia di cinque persone, in gravissime ristrettezze economiche decide di rapinare una Banca. Dopo essere riusciti, nottetempo, ad entrare in una agenzia, gli imprevisti si susseguono a catena fino al finale che aggiusterà tutto.