Novembre 2011

 

Domenica

6

ore 15.30

22° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Un tècc per quatar vècc

Commedia in dialetto comasco di

Alfredo Caprani

Compagnia Teatrale " Città di Como "
Regia dell' Autore

Una panchina dei giardini pubblici è il punto d’incontro di     pensionati ormai inoperosi che passano il loro tempo nei ricordi, nelle monotone considerazioni quotidiane ed anche nelle confidenze personali. I protagonisti non vogliono rassegnarsi ad una vita vegetativa e, peggio ancora, condizionata dai parenti che li hanno relegati ad un’esistenza vuota, senza interessi e senza stimoli.

Le problematiche della 3ª età, vengono trattate nella loro     realtà e durezza in modo ironico e divertente portando quattro anziani a ribellarsi in modo rocambolesco alle costrizioni che la vita e la società hanno loro riservato.

Domenica

13

ore 15.30

22° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Top Dogs

Commedia di

Urs Widmer

Compagnia Teatrale " La Creta "

Regia di Daniela Borghetti e Sabato Punzi

Un gruppo di manager che ha perso il lavoro si ritrova ad affrontare le proprie paure, i propri conflitti, i propri sogni e le proprie frustrazioni in una “clinica” specializzata proprio a questo: ridare fiducia, grinta, voglia di lottare a chi, per la crisi in atto, si ritrova a non avere più nulla, con lo scopo di riuscire a trovare una nuova collocazione lavorativa. Guidati da un’improbabile trainer, un po’ manager, un po’ psicanalista, attraverso esercitazioni (ora fisiche, ora psicologiche) esilaranti e grottesche, ci farà ridere e riflettere sulla nostra malata società alienata e totalmente guidata dalle apparenze.

Domenica

20

ore 15.30

22° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Quando il gatto è via

Commedia di

J.Mortimer e B.Cooke

Compagnia " Teatro della Nebbia "

Regia di Fabio Fazi

Lo spettacolo è incentrato sulla descrizione ed esasperazione dei due coniugi protagonisti.

Come è già avvenuto in altre commedie, pur mantenendone l' humor tipicamente britannico, il regista ha scelto di ambientare lo spettacolo in Italia adattando anche alcune situazioni, riferimenti e battute per renderle più vicine al pubblico ed aumentarne il tasso di comicità.Particolare attenzione è stata rivolta anche all’ambientazione della commedia: i costumi degli attori e l’oggettistica sono originali degli anni 70 e la scenografia ricalca lo stile di un appartamento di quell’epoca.

Sabato

27

ore 15.30

 

22° edizione

Premio Teatrale S. Domingo

Il berretto a sonagli

Commedia di

Luigi Pirandello

Compagnia Teatrale " Gost "

Regia di Antonio Grazioli

La signora  Beatrice Fiorica, gelosa e insoddisfatta, vuole denunciare al delegato Spanò, amico di famiglia, il tradimento del marito, cavalier Fiorica, con la giovane moglie del suo scrivano Ciampa, anziano e a conoscenza dei fatti, che tollera la situazione purchè venga salvato il suo “pupo”, cioè la sua rispettabilità e la “faccia”. Inutilmente Ciampa cerca di evitare la denuncia, ma alla fine, la signora Beatrice fa scoppiare lo scandalo.   Ciampa è offeso e ferito, tutti sanno ora che porta “il berretto a sonagli”, il cappello da buffone e da becco, e vuole la rivincita.